Menu

Il 26 novembre apre la stagione invernale, ecco i prezzi e gli impianti aperti

Pubblicato il 24 novembre 2016 in Agenda, Turismo

stagione invernale  

Mancano ormai poche ore all’apertura ufficiale delle piste da sci sulle Dolomiti: sabato 26 novembre ha infatti inizio la nuova stagione invernale sciistica di Dolomiti Superski. Dopo alcune aperture anticipate nei giorni scorsi, da sabato 26 saranno aperti 40 impianti e 73 chilometri di piste nelle 6 zone sciistiche di Cortina d’Ampezzo, Plan de Corones, Arabba (Passo Campolongo), Tre Cime Dolomiti, Val di Fiemme/Obereggen e Passo San Pellegrino (Col Margherita). È possibile consultare nel dettaglio gli impianti aperti a questo link http://bit.ly/SuperskiImpianti.

Anche gli uffici skipass sono aperti in tutte le località con impianti in funzione. Tante le tipologie di biglietto che si possono acquistare sulla base delle proprie esigenze. I prezzi degli skipass sono disponibili all’indirizzo http://www.dolomitisuperski.com/it/skipass/prezzi. Per l’acquisto online consultare invece http://www.dolomitisuperski.com/it/skipass/my-dolomiti-skicard: il prezzo di prevendita è di 780 euro (invece di 840 dal 25 dicembre 2016 in poi). Riduzioni per bambini, juniores, supersenior, nonché ulteriori tipologie di abbonamenti sono consultabili qui.

Dal 03 dicembre si aggregheranno altri impianti e piste delle rimanenti zone sciistiche di Dolomiti Superski, per completare l’offerta. Apriranno quindi Alta Badia, Val Gardena, Alpe di Siusi (07/12), Val di Fassa-Carezza, Marmolada, Valle Isarco.

Buone le premesse per la stagione invernale 2016

Le aperture anticipate nelle 12 zone sciistiche di Dolomiti Superski sono state possibili grazie alle nevicate fino nel fondovalle e alle temperature basse per diversi giorni a partire dall’inizio di novembre, che hanno consentito ai sistemi di innevamento programmato delle società impiantistiche che fanno capo al comprensorio Dolomiti Superski (ben 4.700 innevatori automatici e 155 tra bacini e vasche di raccolta idrica per l’innevamento), di produrre neve a pieno regime per molte ore lavoro. Anche quest’anno le società affiliate a Dolomiti Superski hanno investito molte risorse nel rinnovamento, nell’ammodernamento, potenziamento e nell’adattamento di impianti di risalita, piste da sci, sistemi di innevamento programmato, battipista, per garantire la sciabilità della quasi totalità dei 1.200 km di piste disponibili in 12 zone sciistiche, per un impegno finanziario di ben 80 milioni di euro.

Related Post

Puoi leggere anche

Copyright © 2016 CortinaSki2021 | Media Accelerator | Partita IVA: 02906890211Policy Privacy e Cookie