Menu

Cortina-Dobbiaco Run: il 5 giugno si corre la 17esima edizione

Pubblicato il 4 maggio 2016 in Agenda, Sport

Cortina_Dobbiaco_Run  

CORTINA D’AMPEZZO – L’idea, nel lontano 1988, dell’uomo di punta della maratona italiana di quei tempi, Gianni Poli. Stava preparando Boston, dopo aver vinto l’oro, due anni prima, a New York. Era in piena attività agonistica. Si allenava, a quel tempo, proprio fra Cortina e Dobbiaco. E a quanto se ne sa, rimase folgorato dalla bellezza del paesaggio, dalla natura incontaminata. Di lì l’idea di fare del “suo” tracciato una corsa “ufficiale”. «È stata dura – affermò – ma valeva la pena correre su un percorso così emozionante, che con il suo fascino cancella la fatica». Trenta chilometri tra le due località di montagna, lungo il tracciato dell’ex-ferrovia. Da Corso Italia, a Cortina, sino a Dobbiaco. Tra gallerie e ponticelli, con le Dolomiti a fianco: altezza massima, Cima Banche, a 1.530 metri sul livello del mare.

Cortina-Dobbiaco Run: un’idea di Gianni Poli

Quest’anno, il 5 giugno, la 17esima edizione. Anche grazie alla bozza di convenzione tra l’Amministrazione e la A.s.d. Foundation Organization Running di Dobbiaco, ideatrice ed organizzatrice della gara internazionale di corsa. Per programma, regolamento, percorso e contatti, si può consultare il sito ufficiale. In pratica, il Comune di Cortina si impegna sia direttamente che con i servizi della municipalizzata Se.Am., a fornire «tutta la collaborazione utile per l’espletamento di pratiche amministrative a livello locale indispensabili per il successo dell’iniziativa – fanno sapere dal Comune – e, contestualmente, ad assicurare la collaborazione dei servizi municipali e della Polizia Locale alla partenza e nei luoghi del territorio comunale interessati dalla Cortina-Dobbiaco Run dalle 8 alle ore 11.30 del 5 giugno. L’A.s.d. Foundation Organization Running di Dobbiaco si impegna a fornire materiali e personale necessario per l’organizzazione dell’evento sportivo e di eseguire tutte le lavorazioni ottemperando la normativa vigente, in particolare quella sulla sicurezza».

“Un grande momento di sport per tutti”

Secondo il sindaco della Regina delle Dolomiti, Andrea Franceschi, «oltre ad essere un grandissimo momento di sport per tutti, la gara è anche un’occasione per consolidare la collaborazione fra il Comune di Cortina e quello di Dobbiaco, che da sempre hanno un ottimo rapporto. Gianni Poli e suoi collaboratori sono garanzia di serietà e professionalità».
Gli fa eco l’assessore al turismo Marco Ghedina: «La Cortina-Dobbiaco Run è un evento sportivo eccezionale, dai grandi numeri, e lo promuoviamo con sempre forte convinzione. Anche per il turismo è un avvenimento molto importante, che permette al territorio di aprire la stagione estiva con molte presenze. Sono convinto che anche quest’anno, grazie alla solita grande competenza e bravura degli organizzatori, sarà una bellissima manifestazione sportiva per tutti».

Marco de’ Francesco

Related Post

Puoi leggere anche

Copyright © 2016 CortinaSki2021 | Media Accelerator | Partita IVA: 02906890211Policy Privacy e Cookie