Menu

Cortina Skyrace, appuntamento il 22 giugno

Pubblicato il 31 maggio 2017 in Cronaca

skyrace  

Ci  vogliono piede fermo, assenza di vertigini, ottimo allenamento, esperienza di montagna e abbigliamento adeguato ad una temperatura che può variare da – 5 a 30 gradi Celsius. Il percorso, poi, va svolto in un tempo massimo di 3 ore e mezza. Si tratta della terza edizione della gara di corsa in montagna Cortina Skyrace, che si terrà giovedì 22 giugno. Una gara lungo i sentieri delle Dolomiti patrimonio dell’Umanità. Il via alle 17 da Corso Italia, in centro a Cortina d’Ampezzo. Fuori città, l’itinerario è per escursionisti esperti: Pista ciclabile, Vigna 1350, Forcella Zumeles, Forcella Sonforca, Malga Larieto, Rifugio Mietres, Col Tondo, Cortina – Corso Italia, per un totale di circa 20 km e 1.000 metri di dislivello positivo. 

«L’itinerario – rendono noto gli organizzatori – richiede la capacità di muoversi su terreni particolari, tracce o sentieri impervi o infidi (pendii con affioramenti rocciosi o detritici), talora esposti». I chilometri non sono segnati. Insomma, non è esattamente una scampagnata. Pertanto, gli atleti devono portare con sé questo materiale: camelbag o portaborraccia; giacca a vento; tazza, bicchiere o borraccia; calzature adeguate.  Peraltro, «si corre in semi-autosufficienza ,con l’obbligo di scorta idrica di mezzo litro. È previsto un solo ristoro lungo il percorso: Malga Larieto (15° km)». La corsa è all’insegna del rispetto per l’ambiente: «Chiunque sarà sorpreso ad abbandonare rifiuti lungo il percorso sarà squalificato dalla gara e incorrerà nelle eventuali sanzioni previste dai regolamenti comunali». Per partecipare, ci vogliono la maggiore età e  un certificato medico sportivo per l’attività agonistica valido almeno fino al 22 giugno 2017.

Che si vince dopo tutta questa fatica? «Non sono previsti premi in denaro – affermano gli organizzatori -: saranno assegnati premi in natura ai primi 3 uomini e alle prime 3 donne. A ciascun concorrente che avrà completato la corsa entro il tempo massimo sarà consegnata una medaglia Finisher. Le premiazioni si svolgeranno sempre giovedì 22 giugno alle 20 in Piazza Dibona a Cortina».

Marco De’ Francesco

Puoi leggere anche

Copyright © 2016 CortinaSki2021 | Media Accelerator | Partita IVA: 02906890211Policy Privacy e Cookie