Menu

Dolomiti, esce la guida della Lonely Planet che celebra Cortina

Pubblicato il 8 dicembre 2017 in Turismo

 

Una guida della Lonely Planet che conduce i turisti internazionali dritti alla scoperta delle Dolomiti e della Perla delle Dolomiti. Presentata a Roma il 7 dicembre, alla vigilia del lungo ponte che sta portando tanti turisti a Cortina, è finalmente uscita in libreria la guida della Lonely Planet dedicata alle Dolomiti che pur dividendosi tra cinque province tra Trentino-Alto Adige, Veneto e Friuli-Venezia Giulia trova il suo baricentro proprio in provincia di Belluno e a Cortina in special modo. Tra gli itinerari consigliati dalla guida e consultabili gratuitamente online riportiamo la descrizione dell’itinerario consigliato da Belluno a Cortina. «Ciò che rende le Dolomiti straordinarie – scrive la guida – oltre alla loro unicità geologica, sono le infinite sfac­cettature del territorio: lungo questo itinerario da sud a nord (e ritorno) si srotolano senza soluzione di continuità storia, arte e natura. Partite da Belluno, ricca di chiese e con musei appassionanti, seguite il Piave che solca la Val Belluna e decidete se fermarvi nella Valle del Mis o se proseguire verso  Feltre. I più in forma salgano a Passo Croce d’Aune e da lì alla Busa delle Vette Grandi, una spettacolare conca glaciale ricoperta di prati; in alternativa attraversate il Primiero,il punto dove s’incontrano Veneto e Trentino. San Martino di Castrozza vi terrà occupati sia d’inverno, con le piste da sci, sia d’estate, con i sentieri che si inoltrano nella foresta di Paneveggio. Aggirando le frastagliate Pale di San Martino puntate su Alleghe: usandolo come campo base potrete esplorare a fondo sia l’Agordino, a est, sia il gruppo del Pelmo e della Croda da Lago, a ovest, dove scoprirete con stupore innumerevoli orme fossilizzate di dinosauri. Da qui spostatevi nella scintillante Cortina d’Ampezzo, che si estende al centro di un’incredibile corona di vette».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 CortinaSki2021 | Media Accelerator | Partita IVA: 02906890211Policy Privacy e Cookie