Menu

Fondazione Cortina 2021, entra anche la Regione

Pubblicato il 20 febbraio 2016 in Cronaca

image-8  

La Fondazione Cortina 2021 si allarga. Ne farà parte anche la Regione Veneto che, peraltro, apre il portafoglio. Lo rende noto l’assessore allo sport e al territorio Cristiano Corazzari.  «Con un emendamento alla legge di stabilità – precisa l’assessore – la Giunta di Palazzo Balbi è stata autorizzata a compiere tutti gli atti necessari per l’adesione della Regione alla Fondazione, costituita appositamente per la  promozione e l’organizzazione dei Campionati Mondiali di sci alpino che la località dolomitica ospiterà nel 2021».

Inoltre, fa sapere Corrazzari,  «è stato deciso di destinare un finanziamento di 100 mila euro finalizzato alla gestione delle attività dell’ente». La Fondazione è nata ufficialmente con la sigla dal notaio (a Conegliano Veneto, Treviso, per questioni pratiche) del 30 dicembre dello scorso anno.  Avevano firmato i rappresentanti dei fondatori ordinari: il sindaco Andrea Franceschi, per il Comune di Cortina; Roberto Padrin, per palazzo Piloni e Flavio Roda per la Fisi, la Federazione italiana sport invernali. Tra i membri onorari, invece, il Coni e la presidenza del consiglio dei ministri.  L’ente è presieduto da Riccardo Donadon, che porterà un contributo di innovazione, comunicazione e infrastrutture immateriali: è l’ad di H-Farm, la prima piattaforma in Italia dedicata all’innovazione.

Secondo Corazzari, «in vista dell’assegnazione definitiva dell’evento iridato per i quali Cortina è l’unica candidata (a giugno a Cancún, in Messico) bisogna mettere nelle condizioni l’ente di svolgere celermente e al meglio tutte le operazioni di carattere tecnico, amministrativo e finanziario necessarie al raggiungimento dell’obiettivo». È la ragione del finanziamento. D’altra parte, per l’assessore i Mondiali costituiscono una irrinunciabile opportunità di sviluppo per l’intera area dolomitica». Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Andrea Franceschi, fa sapere di «aver sempre confidato nella partecipazione di Palazzo Balbi. Non avevo dubbi. D’altra parte l’evento sportivo avrà un considerevole impatto economico non solo sul Bellunese, ma su tutta l’economia regionale». 

Marco de’ Francesco   

Puoi leggere anche

Copyright © 2016 CortinaSki2021 | Media Accelerator | Partita IVA: 02906890211Policy Privacy e Cookie