Menu

Il grande hockey allo Stadio Olimpico: la nazionale si gioca le Olimpiadi in tre match

Pubblicato il 10 febbraio 2016 in Agenda, Sport

Credito_Foto_Stefano_Da_Rin_Puppel-650x381  


È tutto pronto allo stadio olimpico del ghiaccio. Gli Azzurri, nella kermesse che durerà fino a domenica, se la vedranno con Serbia, Olanda e Gran Bretagna: 
In palio, un posto solo per il girone finale di qualificazione che si disputerà dal primo al 4 settembre. Stiamo parlando dell’Hockey sul ghiaccio, e di partite in vista delle qualificazioni per i XXIII giochi olimpici invernali, quelli del 2018 in Corea del Sud.

Secondo il primo cittadino di Cortina, Andrea Franceschi, «ospitare una manifestazione di questa caratura è un grande successo. Una conferma della bontà del lavoro fatto e della credibilità conquistata. Ringrazio la Federazione per aver creduto in noi. Il Torneo di pre-qualificazione è infatti un momento importante per la nostra località anche in vista della preparazione dei Mondiali del 2021, far sì che si svolgano queste gare è un regalo stupendo anche per i giovani e per tutti gli sportivi». Il presidente della F.I.S.G. (Federazione italiana sport del ghiaccio) Andrea Gios e il vicepresidente Tommaso Teofoli la mettono così: «È un grande traguardo essere riusciti a portare l’evento a Cortina. Un grazie particolare al Comune, con cui siamo sicuri di organizzare un appuntamento memorabile».  Il torneo è organizzato dalla Fisg, dal Comune e da Sg Cortina, la società sportiva che si occupa di questa disciplina sul territorio.  Secondo il presidente Lorenzo Lacedelli: «È un onore per la nostra società essere stata coinvolta nell’organizzazione dell’evento. Un torneo Internazionale è il coronamento del percorso fatto in questi ultimi anni».

Quanto al calendario, l11 febbraio, giovedì, alle ore 20.45 sarà la volta di Italia-Serbia; poi la Nazionale si batterà contro l’Olanda il 13 febbraio, ancora alle 20.45. Ultima partita per gli Azzurri domenica 14, contro la Gran Bretagna, e sempre alle ore 20.45. Gli altri match: Gran Bretagna-Olanda (11 febbraio ore 17), Serbia-Gran Bretagna (13 febbraio ore 17) e Olanda-Serbia (14 febbraio alle 17). Informazioni sui biglietti: http://hockeycortina.it/tickets/ , prevendita allo Stadio Olimpico di Cortina, mercoledì 10 febbraio dalle 19 alle ore 21. Le partite saranno in diretta su RAI Sport 2 e Premier Sport, che però trasmetterà soltanto le partite della nazionale britannica. L’organizzazione, infine, chiarisce che «nel caso di passaggio del turno lItalia, quale migliore qualificata dellintero 2° round, sarebbe inserita nel Girone Finale F che annovera le Nazionali di Norvegia (paese ospitante), Francia e Kazakistan. Nel girone norvegese solo la prima qualificata passerà definitivamente alle Olimpiadi. Fra i convocati della Nazionale di Stefan Mair spicca il nome di Alex Gellert, difensore della squadra ampezzana».

Marco de’ Francesco

Foto:  Stefano Da Rin Puppel-Perona-Cortina d’Ampezzo-Italia contro Metallurg Magnitogorsk 
da hockeycortina.it

Puoi leggere anche

Copyright © 2016 CortinaSki2021 | Media Accelerator | Partita IVA: 02906890211Policy Privacy e Cookie