Menu

Nuovo percorso per la Rally Dolomiti Historic: si parte da Cortina

Pubblicato il 16 maggio 2016 in Agenda, Turismo

Rally_dolomiti_historic  

CORTINA D’AMPEZZO – Nelle scorse edizioni, sono sfrecciate le Ferrari 308, le Lancia Stratos, le Porsche 911, le Bmw M3, le A112 Abarth. Quest’anno ci si attende anche di più, grazie alla nuova location e alla mondializzazione della formula. Un percorso nuovo, quest’anno, con quattro prove speciali che si svolgeranno due volte ciascuna, per un totale di otto tratti cronometrati per il rally e altrettanti per la categoria “sport”. Partenza sabato 11 giugno, alle 17, da Corso Italia a Cortina d’Ampezzo; arrivo il giorno dopo nello stesso luogo: la prima macchina è attesa alle 14.

Rally Dolomiti Historic: la prima edizione nel 2012

È la quinta edizione del Rally Dolomiti Historic, che si tiene assieme al Revival Regolarità Sport. La prima edizione nel 2012 nell’Agordino; quest’anno l’organizzazione (Dolomiti Motors) ha spostato tutto nella Regina delle Dolomiti: il quartier generale, la direzione della gara, le operazioni di verifica (quelle sportive al Grand Hotel Savoia; quelle tecniche al Piazzale Freccia del Cielo) e le premiazioni (alla “Conchiglia”, struttura mobile in legno montata in occasione di eventi di rilievo). Si punta molto sul prestigio di Cortina.

“Un percorso tutto nuovo”

La gara è valida per il Campionato Triveneto, per Trofeo Tre Regioni e per il Cez, Centrale Europe Zone, una serie intereuropea riconosciuta dalla Fia (Federazione internazionale dell’automobile, con sede a Parigi; ndr) che interessa una dozzina di paesi tra i quali Austria, Slovenia, Croazia, Repubblica Ceca e Polonia: quest’anno, pertanto, si attendono macchine e equipaggi da mezza Europa. L’edizione, cioè, si è internazionalizzata. Quanto al percorso, secondo l’organizzazione è tutto nuovo: «Sabato 11 giugno sono previsti due passaggi sulla “Passo Giau” e “Rucavà”, mentre domenica il percorso si sposterà verso sud per la disputa di “Passo Cibiana” e “Zoppè” per un’ottantina di chilometri di prove sui 260 totali».
Le iscrizioni sono aperte da ieri e si possono effettuare sul sito ufficiale dell’evento entro lunedì 6 giugno.

Marco de’ Francesco

Related Post

Copyright © 2016 CortinaSki2021 | Media Accelerator | Partita IVA: 02906890211Policy Privacy e Cookie