Menu

Cortina 2021: anche la regione Veneto entra nel gruppo della Fondazione

Pubblicato il 31 maggio 2016 in Cronaca

Comitato  

La Regione Veneto, con la firma apposta ieri, lunedì 30 maggio 2016, dall’assessore allo sport Cristiano Corazzari, è a pieno titolo socio di “Cortina 2021”, la Fondazione chiamata a gestire la candidatura di Cortina d’Ampezzo a sede dei Mondiali di Sci Alpino del 2021.

«Ci auguriamo – ha detto l’assessore regionale – che questo obiettivo sia presto raggiunto e che la Fondazione debba cimentarsi nel compito più impegnativo ma ancor più affascinante dell’organizzazione di questo appuntamento internazionale che Cortina e il Veneto rincorrono da tempo».

Non si deve attendere molto per sapere se la proposta cortinese avrà successo (la località ampezzana, tra l’altro, è l’unica candidata per quella edizione): la decisione verrà presa nel corso del 50° congresso della Federazione Internazionale dello Sci che si terrà a Cancun, in Messico, dal 5 al 11 giugno prossimi.

“Non sarà semplice, ma c’è tanto entusiasmo”

«Credo che la struttura operativa alla quale abbiamo aderito – conclude l’assessore – dia garanzia di efficienza e serietà e che il progetto organizzativo sia nel suo complesso solido e affidabile. C’è la consapevolezza che il lavoro da svolgere non sarà semplice, ma è più forte l’entusiasmo per questa sfida: portare nelle Dolomiti venete un evento di così vasto richiamo, significherebbe aprire un nuovo importante capitolo per un’area dalle grandi potenzialità economiche e turistiche. Avendo, però, sempre presente un dovere irrinunciabile: la salvaguardia di questi luoghi che sono patrimonio dell’Umanità».

Oltre alla Regione del Veneto, aderiscono alla Fondazione la Federazione Italiana Sport Invernali (Fisi), il Comune di Cortina e la Provincia di Belluno. Sono “membri fondatori onorari”, invece, la Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Coni.

Related Post

Copyright © 2016 CortinaSki2021 | Media Accelerator | Partita IVA: 02906890211Policy Privacy e Cookie