Menu

Riapre la «freccia nel cielo», la funivia della Tofana

Pubblicato il 17 giugno 2017 in Cronaca

Tramonto in Tofana Seconda 24/08/2016  

Proprio oggi, sabato 17 giugno, riapre il  comprensorio Tofana – Freccia nel Cielo, e con esso la funivia che porta alla vetta più alta intorno a Cortina d’Ampezzo,  Cima Tofana (3.244 metri sul livello del mare). Fermate intermedie di Col Drusciè (1.778) e Ra Valles (2.470). Il servizio sarà operativo dalle 9 alle 17 sino al 24 settembre. In calendario, la programmazione estiva, consultabile sul sito www.freccianelcielo.com. Tra questi, per esempio, “Yoga a Ra Valles”: ogni martedì, dalle 11 alle  12, a Ra Valles, sarà possibile partecipare a lezioni di questa disciplina psicofisica. Gli organizzatori rendono noto che «l’appuntamento avrà luogo con qualunque condizione atmosferica, che splenda il sole o meno».

 

O altrimenti, il 15 e il 22 luglio, nonché il 5, il 12 e il 19 agosto, nonché  il 2 e il 23 settembre, l’”Alba da Cima Tofana”, così descritto: «Si sale, ancora avvolti nell’oscurità della notte, per ammirare i contorni delle cime e attendere l’alba a più di 3mila metri. Ogni alba sarà arricchita da un accompagnamento  musicale o narrativo. Al termine, la colazione». Il 29 luglio, il 13, il 20 e il 26 agosto e il 9 settembre, invece, “Tramonto in cima”, che secondo gli organizzatori consiste, appunto, in «tramonti infuocati. Con la funivia si potrà salire a Cima alla Tofana dopo le 17, osservare il tramonto del sole con i suoi straordinari colori e ascoltare l’accompagnamento della musica. A disposizione, vini e finger-food». Torniamo agli astri. «Ogni martedì e venerdì, per tutta l’estate – affermano gli organizzatori – l’associazione Osservatorio astronomico del Col Drusciè “Helmut Ullrich” organizza visite guidate con passeggiata lungo i sentieri dell’astroring, e a seguire osservazioni delle macchie solari, della granulazione e delle protuberanze solari con filtro h alfa. Ritrovo alle 11 al Col Drusciè». Quanto alla novità dell’estate, è “Rapelling the Dolomites”: «Le guide alpine – spiegano gli organizzatori – calano i partecipanti lungo le pareti dolomitiche per una giornata all’insegna di emozioni indelebili. Si sale in funivia e dopo i preparativi si inizia una serie di calate, alcune della quali anche con 100 metri di vuoto sotto i piedi, con vista unica sulla valle d’Ampezzo». Non sono indicate date. Il 16 luglio, infine, è il “Tofana day”. «Un’occasione per scoprire le bellezze delle Dolomiti – terminano gli organizzatori -. Il programma prevede la celebrazione della Santa Messa alle 11 a Cima Tofana e uno spettacolo circense alle 13. Una band musicale, inoltre, suonerà a Cima Tofana e a Col Drusciè mentre alle ore 12,30 e 14,30 partiranno visite guidate per bambini nel bosco e all’osservatorio astronomico». Il 15 agosto, infine, si terrà “Astrocena a Col Drusciè”, evento che mette insieme la cucina tipica di montagna con la possibilità di osservare le meraviglie del cielo dal locale osservatorio astronomico.

Marco de’ Francesco

Puoi leggere anche

Copyright © 2016 CortinaSki2021 | Media Accelerator | Partita IVA: 02906890211Policy Privacy e Cookie