Menu

La Sbriseda: tornare sciatori d’epoca sulle orme di Richard Löschner

Pubblicato il 31 marzo 2016 in Turismo

Sbriseda  

ROCCA PIETORE (Belluno) – Sci di legno, scarponi di cuoio, pantaloni di velluto. L’abito storico dello sciatore ancora non tecnologico, l’avventuriero dei primordi dello sci. Ed è anche la tenuta richiesta ai partecipanti de “La Sbriseda”, manifestazione di gusto vintage sulle orme del tenente austriaco Richard Löschner che nel 1913 effettuò la prima discesa con gli sci norvegesi sulla nord della montagna più alta delle Dolomiti, Patrimonio Naturale Unesco. Löschner in effetti non è stato solo un alpinista noto, per esempio, per aver scalato nel 1909, insieme a Otto Langl, la cima ovest di Lavaredo, con i suoi paurosi strapiombi; è riconosciuto come uno dei pionieri dello sci-alpinismo, in tempi in cui gli sci erano fatti di legno di betulla e di frassino.

Ritrovo sabato 2 aprile a Malga Ciapèla

Comunque sia, l’appuntamento è, per sabato 2 aprile, alle 8,30 al piazzale della funivia “Marmolada #Move to the top” a Malga Ciapèla (Rocca Pietore). «Si sale fino a Punta Rocca – rendono noto gli organizzatori – per poi scendere con abiti storici, sci di legno e scarponi di cuoio rigorosamente antecedenti il 1989 lungo “La Bellunese”, la pista più lunga di tutto il Dolomiti Superski, 12 chilometri di pure emozioni per un dislivello di 1823 metri e un panorama mozzafiato, sospesi tra roccia e cielo».

Alle 15 la Vintage Ski Competition della Sbriseda

Sbriseda_CortinaSempre secondo gli organizzatori «alle 10 è prevista la visita del Museo Marmolada Grande Guerra 3000 m alla stazione funiviaria di Serauta, mentre alle 11,30 pit-stop all’osteria Rilancio. Seguiranno la pausa pranzo al Rifugio Padon verso le 13 con polenta e pastin e alle 15 la Vintage Ski Competition, sempre sulla Bellunese, dai 3.265 metri di Punta Rocca ai 1.450 metri di Malga Ciapela. Durante la discesa, gli sciatori potranno fermarsi nei vari rifugi che incontrano lungo la pista per spuntini con prodotti tipici. Alla fine della competizione ci sarà un Vintage Après Ski con premiazione presso il rifugio Tabìà».
Per informazioni, 0437.83482.

Marco de’ Francesco

Copyright © 2016 CortinaSki2021 | Media Accelerator | Partita IVA: 02906890211Policy Privacy e Cookie