Menu

Sci, si ricomincia il 25 novembre. Ecco impianti e ammodernamenti

Pubblicato il 19 settembre 2017 in Agenda

cortina_ski_faloria_2014_www-bandion-it-11  

Inizia il 25 novembre 2017 la stagione invernale numero 44 di Dolomiti Superski, da quando il carosello sciistico più grande al mondo è stato fondato. Lo sguardo rimane rivolto verso il futuro e proprio questa peculiarità è alla base del successo di Dolomiti Superski: promuovere il costante sviluppo sia in termini di infrastruttura, che anche dell’ottimizzazione dell’offerta complessiva per lo sciatore che passa le proprie vacanze sulle Dolomiti. In questo senso, le società che gestiscono gli impianti di risalita hanno nuovamente investito oltre 63 milioni di euro in nuovi impianti di risalita o nell’ammodernamento di piste, di cui 6 milioni nei sistemi di innevamento programmato, a garanzia della sciabilità in caso di scarsa presenza di neve naturale.

Anche dopo più di 40 anni, Dolomiti Superski vuole continuare ad essere un punto di riferimento nell’ambiente turistico invernale internazionale, invogliare i giovani a trascorrere le proprie vacanza sulla neve con proposte trendy e giovanili come gli attrezzatissimi snowpark, nonché contribuire al radicamento della vacanza sulla neve nelle famiglie. Le 12 valli di Dolomiti Superski, che insieme offrono 450 impianti di risalita, 1.200 km di pista e 30 snowpark in oltre 50 località alpine sono per tanto pronte ad iniziare una nuova stagione invernale all’insegna della costanza e dell’affidabilità per quanto riguarda la qualità del servizio offerto, e della novità in termini di infrastrutture innovative in numerose zone sciistiche.

La stagione invernale 2017-2018 sarà lunga ed entusiasmante, con inizio il 25 novembre 2017 e termine ad inizio/metà aprile 2018. Alcuni singoli impianti con relativa pista, come da tradizione, apriranno già a novembre, non appena le condizioni meteo e di innevamento lo permetteranno e altri rimarranno aperti addirittura fino al 1° maggio 2018, sempre neve permettendo. Il Sellaronda sarà disponibile dal 06 dicembre 2017 all’ 08 aprile 2018.

Schermata 2017-09-19 alle 08.44.57

Le novità

Non mancano mai le novità che Dolomiti Superski propone ai propri ospiti ed anche per la stagione invernale 2017-18 l’elenco degli impianti e piste nuovi o rinnovati, delle attrazioni in quota, delle promozioni, delle varianti skipass e degli utili servizi online, che rendono unica e indimenticabile la vacanza sulla neve delle Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO, unica e indimenticabile, è lungo e nutrito. L’orientamento verso il futuro del comprensorio sciistico più grande al mondo si riflette nelle tante features social e online per gli oramai onnipresenti smartphones, che accompagnano lo sciatore durante le sue giornate sulle piste, permettendogli di essere sempre informato sulle novità, aperture degli impianti di risalita, rifugi a bordo pista, promozioni e possibilità di prenotazione dell’albergo, scuole sci e noleggio attrezzatura.

L’utente “mobile” trova tutto il necessario nell’area riservata ai clienti registrati, denominata “MYDolomiti”. Chi ne entra a far parte, e tutt’ora sono ben 200.000 utenti, diventa un membro della grande famiglia dello sci sulle Dolomiti. Rimane molto varia anche nella stagione sciistica 2017-18 la scelta di tipologie di skipass, per poter godere delle bellezze delle Dolomiti innevate, a seconda delle proprie esigenze. Sono ormai consolidate e sono un elemento caratterizzante di Dolomiti Superski le allettanti proposte per i più piccoli e per i giovani, come l’offerta “Skipass a prezzo zero per i bambini fino a 8 anni” alla quale si aggiunge come novità anche lo “Skipass stagionale a prezzo ZERO per i bambini fino a 8 anni” (se acquistato contestualmente ad uno skipass per adulti) e lo skipass junior scontato del 30%, oltre alle offerte speciali “Dolomiti Super Première”, l’offerta prima neve a dicembre, nonché “Dolomiti Super Sun” per famiglie e amici a partire da metà marzo fino al termine della stagione.

Il sito Internet dolomitisuperski.com, rivisto graficamente e in termini di navigazione, rimane un importante punto di riferimento per oltre 2,6 milioni di utenti unici che ogni anno vanno alla scoperta di Dolomiti Superski online, trovando informazioni in tempo reale e strumenti utili per poter organizzare la propria vacanza invernale comodamente da casa o “mobile”. Vi è integrata una sezione personale denominata “MY DOLOMITI”, che previa registrazione, permette all’utente di usufruire gratuitamente dei servizi più gettonati di Dolomiti Superski, come il Performance Check, in maniera più personalizzata e integrata in un network di altri utenti associati. Un divertimento in più insomma, che può generare coesione, sana concorrenza, divertimento e condivisione dei momenti più belli dell’inverno.

Gli ammodernamenti

La qualità del servizio offerto alla clientela è da sempre il punto più importante nella filosofia aziendale delle società consorziate nel Dolomiti Superski e di conseguenza l’attività durante i mesi estivi è focalizzata sul costante ammodernamento delle infrastrutture e sullo studio di nuove proposte per quanto riguarda gli skipass, le promozioni e la possibilità di scelta tra varie tipologie di skipass. In termini di infrastruttura, l’attenzione è rivolta soprattutto verso gli impianti di risalita, le piste e i sistemi di innevamento programmato, per aumentarne la sicurezza, il comfort, nonché l’efficienza dei servizi. Di conseguenza, non si persegue il fine di realizzare nuove aree sciistiche, ma di ottimizzare le esistenti, migliorarne i collegamenti e curarne i particolari, come la preparazione quotidiana delle piste con oltre 320 gatti delle nevi, finalizzata a garantire condizioni perfette a sciatori e snowboarder. Anche durante l’estate 2017 si è investito nel rinnovamento e nella sostituzione di impianti di risalita obsoleti, nella realizzazione di nuove piste in zone sciistiche già esistenti, nell’ottimizzazione dei collegamenti tra zone sciistiche e nel potenziamento dei sistemi di innevamento programmato, sempre più importanti per poter garantire la sciabilità anche di fronte a condizioni atmosferiche avverse.

Anche in vista della stagione invernale 2017/18 sono stati sostituiti o revisionati completamente diversi impianti di risalita che hanno raggiunto il “limite di età” con impianti moderni, onde garantire il comfort, la sicurezza e la rapidità del servizio. È il caso delle zone sciistiche di Cortina d’Ampezzo, Plan de Corones, Alta Badia, Val Gardena, Val di Fassa e Arabba. In tutte le 12 valli del comprensorio sciistico si è intervenuto sui sistemi di innevamento programmato, confermando ancora una volta il grande impegno da parte di Dolomiti Superski a soddisfare le aspettative e le esigenze degli sciatori e ad aumentare la garanzia di sciabilità sulle piste. In totale, il volume degli investimenti per la stagione invernale 2017/18 supera i 63 milioni di Euro, di cui 6 milioni per l’innevamento programmato.

Puoi leggere anche

Copyright © 2016 CortinaSki2021 | Media Accelerator | Partita IVA: 02906890211Policy Privacy e Cookie