Menu

Tutti in pista, apertura anticipata per gli impianti ampezzani

Pubblicato il 15 novembre 2016 in Sport

 

Conto alla rovescia per l’apertura ufficiale della stagione bianca di Cortina d’Ampezzo. Ormai, in effetti, è questione di ore: gli appassionati degli sport invernali scaldano i muscoli. I primi impianti, quelli del Faloria (nella foto: Bandion) saranno operativi da venerdì 18 novembre, ben in anticipo rispetto alle previsioni.  Il fatto è che quest’anno le prime nevicate non si sono fatte attendere; e ciò ha consentito agli impianti di innevamento di entrare in funzione. Così venerdì apriranno  la Funivia Faloria, la Seggiovia Vitelli e la Pista Tondi. E anche il Rifugio Faloria sarà operativo, con la sua ampia terrazza solarium.

A stretto giro di boa apriranno altri impianti. Il 26 novembre si potranno fare le prime discese in pista  sulle 5 Torri; il 3 dicembre sarà operativa tutta l’area Socrepes-Cristallo-Col Gallina-Tofana e, entro quella data, apriranno anche gli impianti Tofana-Freccia nel Cielo.  La funivia del Lagazuoi aprirà il 20 dicembre e, due giorni dopo, il 22 dicembre, toccherà anche alla seggiovia Fedare-Giau, allo skilift Guargnè (condizioni neve e meteo permettendo) e a Pocol.

Dal pomeriggio del 16 novembre sarà attivo anche l’Ufficio Skipass in via Marconi, lì dove si possono acquistare i titoli stagionali di Valle e Dolomiti Superski.  Secondo Skipass Panorama Turismo, l’osservatorio italiano del turismo di comparto, la Regina delle Dolomiti è la destinazione invernale più famosa e più trendy d’Italia.

Marco de’ Francesco

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 CortinaSki2021 | Media Accelerator | Partita IVA: 02906890211Policy Privacy e Cookie