Menu

Tutti in pista, apertura anticipata per gli impianti ampezzani

Pubblicato il 15 novembre 2016 in Sport

cortina_ski_faloria_2014_www-bandion-it-11  

Conto alla rovescia per l’apertura ufficiale della stagione bianca di Cortina d’Ampezzo. Ormai, in effetti, è questione di ore: gli appassionati degli sport invernali scaldano i muscoli. I primi impianti, quelli del Faloria (nella foto: Bandion) saranno operativi da venerdì 18 novembre, ben in anticipo rispetto alle previsioni.  Il fatto è che quest’anno le prime nevicate non si sono fatte attendere; e ciò ha consentito agli impianti di innevamento di entrare in funzione. Così venerdì apriranno  la Funivia Faloria, la Seggiovia Vitelli e la Pista Tondi. E anche il Rifugio Faloria sarà operativo, con la sua ampia terrazza solarium.

A stretto giro di boa apriranno altri impianti. Il 26 novembre si potranno fare le prime discese in pista  sulle 5 Torri; il 3 dicembre sarà operativa tutta l’area Socrepes-Cristallo-Col Gallina-Tofana e, entro quella data, apriranno anche gli impianti Tofana-Freccia nel Cielo.  La funivia del Lagazuoi aprirà il 20 dicembre e, due giorni dopo, il 22 dicembre, toccherà anche alla seggiovia Fedare-Giau, allo skilift Guargnè (condizioni neve e meteo permettendo) e a Pocol.

Dal pomeriggio del 16 novembre sarà attivo anche l’Ufficio Skipass in via Marconi, lì dove si possono acquistare i titoli stagionali di Valle e Dolomiti Superski.  Secondo Skipass Panorama Turismo, l’osservatorio italiano del turismo di comparto, la Regina delle Dolomiti è la destinazione invernale più famosa e più trendy d’Italia.

Marco de’ Francesco

Puoi leggere anche

Copyright © 2016 CortinaSki2021 | Media Accelerator | Partita IVA: 02906890211Policy Privacy e Cookie